18 MOTIVI PER PRENOTARE LA TUA VACANZA IN ALBANIA DA SOGNO

 SCOPRI LE PRINCIPALI METE TURISTICHE DELL’ALBANIA CON ADRIA FERRIES

 

Spiaggia di Gjipe in Albania

Spiaggia di Gjipe

 

L’Albania, un mondo inesplorato, un paese che offre ospitalità e cura. – “Da sempre chi entra nella casa di un albanese è considerato un ‘dio’, quindi l’ospite viene al primo posto” – Edi Rama. Adria Ferries dal 2004 collega l’Italia all’Albania e si adopera per promuovere questo paese dalle spiagge più belle del Sud alle aree montuose del Nord. L’Albania, o Shqiptare, offre numerose strutture ricettive dove poter trascorrere le proprie vacanze. Il panorama enogastronomico è ricco di sapori e gusto, inserito all’interno di uno scenario ricco di storia, natura e cultura.

 

VALONA – LUOGHI ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERTI

 Spiaggia di Valona in Albania

 Spiaggia di Valona

 

Antica città e porto naturale nel canale d’Otranto, Valona (Vlorë in albanese) si trova nel punto in cui Ionio e Adriatico si incontrano e i fondali si fanno via via più profondi, le coste frastagliate e le spiagge rocciose. Valona ha sempre avuto una grande rilevanza proprio per il suo porto, importante sbocco nel Mediterraneo.

Dominata per secoli dai greci, dai romani e dai turchi, nel 1912 divenne capitale del neonato stato d’Albania prima di passare il titolo all’attuale capitale Tirana. Valona, destinazione prescelta dai turisti europei per le loro vacanze in Albania, è una tipica città del sud, dai ritmi lenti, dagli edifici bassi e con il sole che splende per più di 260 giorni all’anno, tanto che le temperature estive sono elevate e gli inverni mai troppo freddi.

Oltre al lungomare e alla zona del porto, ricchi di ristoranti e locali alla moda, a Valona si possono ammirare importanti tracce storiche soprattutto nelle vie nascoste della città. Vecchi edifici decadenti, mercati rionali ricchi di frutta e verdura e piccoli negozi che vendono ogni genere di cose. Lungo la Rruga Sadik Zotaj, viale fiancheggiato da palme che parte dalla rotonda situata di fronte al porto, si incontrano i principali punti di interesse storico e culturale di Valona: la Moschea Muradie ed i resti delle mura di Aulona. Tra le cose da vedere a Valona si trova il monumento dell’Indipendenza realizzato negli anni ’70 che ricorda la liberazione dell’Albania dall’Impero ottomano nel 1912.

Valona è senza dubbio una città degna di nota e annoverata tra le principali destinazioni del turismo in Albania, facilmente raggiungibile per tutti coloro che scelgono di partire dall’Italia con i traghetti Adria Ferries da Ancona e Bari per Durazzo, poiché dista dal principale porto albanese poco più di un centinaio di km.

 

VALONA – SPIAGGE DA SOGNO

Valona vanta tra le più belle spiagge in Albania. Quasi tutte le spiagge di Valona si trovano sulla strada SH8, che collega Valona a Saranda. Le prime spiagge che si incontrato arrivando a Valona, sono proprio quelle situate a ridosso della città.

Plazi i Vjetër: la vecchia spiaggia di Valona caratterizzata da una vasta spiaggia sabbiosa incontaminata, dove poter sdraiarsi a prendere il sole circondati dalla pineta oppure immergersi alla scoperta dei numerosi relitti e grotte che risiedono sui suoi fondali.

Plazi i Ri: la nuova spiaggia di Valona è sicuramente più mondana, contraddistinta da numerosi bar, ristoranti e stabilimenti balneari, adatta a chi ricerca la movida.

Uji i Ftothe: Proseguendo verso Sud di Valona, poco fuori dalla città, si arriva alla spiaggia di Uji i Ftothe, un incanto che si estende per oltre 2 chilometri, caratterizzato da un panorama affascinante dovuto alle maestose montagne che quasi si confondono con il mare cristallino.

Orikum: Un’altra località balneare da non perdersi se si visita l’Albania, in particolare Valona è la spiaggia di Orikum. Una piccola cittadina balneare, antica e ricca di storia, in quanto considerata uno strategico avamposto sul mare. Oltre alla necropoli e alla base navale, mete di interesse per i visitatori, si trova una tra le spiagge più belle famosa per il basso fondale e l’acqua di color turchese, perfetto per chi va in famiglia con i bambini.  

 

VALONA – MIGLIORI HOTEL DOVE SOGGIORNARE

Hotel Liro **** Situato a Valona, ​​l'Hotel Liro offre una spiaggia privata con lettini e ombrelloni ad uso gratuito, un bar, un ristorante di cucina mediterranea dotato di una spaziosa terrazza ideale per gustare i pasti e il WiFi gratuito in tutte le aree. Le sistemazioni dispongono di aria condizionata, balcone arredato con affaccio sul mare, TV satellitare, minibar, cassaforte e bagno privato con doccia, asciugacapelli e set di cortesia. L'hotel Liro propone diversi sport acquatici da praticare nella spiaggia privata come il windsurf, le immersioni e lo snorkeling per gli appassionati di turismo d’avventura. Con un parcheggio gratuito, l'Hotel Liro è ubicato di fronte alla fermata dell'autobus locale e a 150 km dall'Aeroporto di Tirana.

Hotel Palace **** L'Hotel Palace sorge a Valona, ​​a soli 750 metri dalla spiaggia più vicina. L'albergo offre camere climatizzate in stile moderno con WiFi gratuito, un ristorante e un parcheggio privato in loco incluso nella tariffa. Alcune unità sono dotate di bagno privato con vasca idromassaggio, mentre altre di accappatoi e pantofole. Alcune camere dispongono di area salotto per offrire maggiore comfort, altre di terrazza o balcone. A disposizione degli ospiti set di cortesia, asciugacapelli e TV a schermo piatto. Ubicato a 50 km da Dhërmi, l'Hotel Palace fornisce un servizio di noleggio biciclette e può organizzare su richiesta il servizio navetta.

 

VALONA – LUOGHI TIPICI DOVE ASSAGGIARE LA CUCINA ALBANESE

Restorant Joni Vlore Una meta da non perdere per i veri amanti delle specialità di mare. "Restorant Joni Vlore" offre piatti della tradizione mediterranea, italiana ed è anche pizzeria. Al primo posto la genuinità, non solo per quanto riguarda le pietanze marinare protagoniste dei menu, ma anche per i dessert: fatti in casa, presentano la stessa cura riposta nella preparazione di tutte le specialità. La cucina si definisce espressa: tutto viene preparato al momento ed anche se in alcuni casi i tempi potrebbero sembrare un po’ più lunghi, tuttavia l'attesa viene sempre ripagata dalla bontà e dalla ricercatezza del piatto. Cibi sani dunque e sapori prelibati. Il ristorante offre un ambiente, curato nei minimi dettagli per garantire comfort e relax. Il personale, altamente qualificato, offre la possibilità di scegliere le pietanze in tutta tranquillità. Nella buona stagione sono disponibili tavoli all'aperto.

Tragjasi Bar and Restaurant Ristorante di prima classe con cucina tradizionale albanese. Offre un servizio 24 ore su 24 e tutti i piatti sono a base di pesce fresco, carne e molto altro. Il giardino ha una bellissima vista sul lago, ideale per la colazione, la cena o per un cocktail, serviti al bar all'aperto. È l'ambiente ideale per gustare i frutti di mare più freschi del mondo serviti da un personale esperto e dal servizio eccezionale, capace di guidare la scelta nell'ampia varietà di articoli.

 

DURAZZO – LUOGHI ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERTI

 Spiaggia di Durazzo in Albania

Spiaggia di Durazzo

 

Durazzo ospita uno dei più grandi porti dei Balcani, scalo della compagnia Adria Ferries che offre pacchetti dedicati ai turisti in Albania con viaggi low cost dai porti di Trieste, Ancona e Bari. La città è caratterizzata dal connubio tra spiagge indimenticabili e monumenti storici. Appena ormeggiati presso il porto di Durazzo, si potranno visitare il Museo Archeologico, costruito nel 1951 dall’archeologo Vangjel e l’Anfiteatro Romano. Di particolare interesse quest’ultimo, costruito agli inizi del I° sec. Meta di numerosi turisti europei, questa struttura monumentale dispone di notevoli valori architettonici. Gli esperti ritengono che fino ad oggi, non sia stato riportato completamente alla luce l’intero sito archeologico. Nel 1996 è stato inserito all’interno dei candidati nominabili come Patrimonio Unesco in Albania. La struttura è situata nel centro città, ha una forma geometrica ellittica con un diametro di circa 140 metri e una capacità di accogliere al suo interno fino a 20.000 spettatori. Oltre alla storia e alle curiosità architettoniche, appena oltrepassato il centro città si prosegue verso sud con il lungomare di circa 6 chilometri e le incantevoli spiagge dove potersi godere una splendida giornata di mare. La passeggiata adiacente alle spiagge, accuratamente attrezzate con ombrelloni e lettini, offre numerosi chioschi, ristoranti e bar.

 

DURAZZO – SPIAGGE DA SOGNO

Fondale sabbioso e spiagge attrezzate, queste sono le caratteristiche delle spiagge che si trovano a ridosso della città di Durazzo. La spiaggia offre diverse attività di svago, come ad esempio il beach volley, la pesca e il bowling, oltre a ogni tipo di comfort assicurato dalle strutture all’avanguardia che limitano il litorale. 

Golem e Mali i Robit Se si prosegue verso Sud, a circa 10 km dal centro di Durazzo si arriva allr spiagge di Golem e Mali i Robit, situate l’una accanto all’altra. Le spiagge larghe e sabbiose si estendono per diversi chilometri, circondate da pinete e caratterizzate da numerosi monumenti storici che impegnano i turisti in attività di visite culturali.

La spiaggia del generale Una spiaggia con un nome particolare, dovuto al fatto che un ricco generale amava frequentarla, per la bellezza e pulizia che la contraddistingue. Lunga 400 metri e larga 50, l’attrazione principale che richiama numerosi turisti è la nascita delle tartarughe marine. La spiaggia è attrezzata con stabilimenti balneari e ristoranti aperti tutti i giorni della stagione estiva. Nonostante la strada per arrivarci non sia delle migliori, la spiaggia è anche attrezzata ad ospitare camperisti, che spesso si stabilizzano in un piccolo lembo di terra a ridosso del mare.

Kallmi e Curilla Partendo da Durazzo e spostandosi verso Nord, si arriva alle due spiagge di Kallmi e Curilla. Due insenature bagnate dall’acqua cristallina dell’Adriatico con un fondale mozzafiato dove poter divertirsi a fare snorkeling, dove è la natura a regnare sovrana, anche se nelle spiagge è possibile trovare alcuni stabilimenti balneari. 

 

DURAZZO – MIGLIORI HOTEL DOVE SOGGIORNARE

Hotel Villa Brais ***** È un posto meraviglioso dove alloggiare a Durazzo. Posizionato a 200 metri dall’Anfiteatro, le camere dispongono di televisione, pc, dvd. I bagni con doccia e/o jacuzzi, asciugacapelli e articoli gratuiti.

Palace Hotel e spa ***** Inaugurato nel 2013, situato sul lungomare di Durazzo di fronte alle splendide spiagge. Dispone di 33 camere con vista sul mare. La squisita colazione offre piatti stagionali, mentre durante i pasti ci si potrà godere una splendida cena in terrazza con tanto di accompagnamento musicale al pianoforte.

 

DURAZZO – LUOGHI TIPICI DOVE ASSAGGIARE LA CUCINA ALBANESE

Ristorante Artur: tipica cucina nei pressi di Durazzo, innumerevoli antipasti di pesce, primi piatti e secondi, pizza e ottimo vino. Questo ristorante situato fronte mare, dispone di ampi locali e di una terrazza nella quale è possibile mangiare nelle stagioni più calde. Una bella attrattiva è senza dubbio la Skënderbeu winery cantina storica che si erge su di una Bellissima collina vicino la città.

 

 

SCUTARI – LUOGHI ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERTI

 Vista del Castello di Rozafa in Albania

Castello di Rozafa

 

Tra i posti da visitare nel Paese delle Aquile, vi è anche la bellissima Scutari. Se ci si chiede quali sono le cose da vedere in Albania per riscoprire la storia del popolo e divertirsi allo stesso tempo, questa città è sicuramente una meta da non perdere. Scutari si trova a Nord del paese, è situata nelle vicinanze della costa albanese e può considerarsi una tra le città più antiche rimaste. Il tesoro di Scutari è sicuramente il lago dal quale prende il nome e sul quale si trova una gran parte della città. È l’aria che si respira a far innamorare il turista poiché una tra le più vivaci in Albania. Tra le cose da non perdersi se si visita Scutari proponiamo: il Castello Rozafa arroccato sopra la cima di una collina, che offre una vista spettacolare della città, il Ponte di Mes di origine ottomana, sotto il quale scorrono le acque limpide del fiume Kir, il Museo Nazionale di Fotografia “Marubi”, uno tra gli archivi più ricchi di tutti i Balcani, la Moschea di Piombo chiamata così per la caratteristica cupola di piombo, e la Cattedrale di Santo Stefano uno degli edifici storici principali di Scutari.

 

Vista del lago di Koman

 Lago di Koman

 

Come già accennato anche la movida di Scutari è motivo di attrazione per i turisti, nel pomeriggio, infatti la città si riempie di giovani e di famiglie che si godono il tramonto nei numerosi bar che si trovano per le strade. Se si trascorrono le vacanze a Scutari è consigliato visitare anche i Parchi Nazionali di Valbona e Theth e di lasciarsi un po’ di tempo per andare a visitare il meraviglioso lago di Koman. I traghetti Albania per il lago di Koman partono da Scutari tutti i giorni alle 9.00 di mattina e hanno una durata di circa un’ora e mezzo. Vi è inoltre la possibilità di imbarcare l’auto.

 

SCUTARI – MIGLIORI HOTEL DOVE SOGGIORNARE

Hotel Colosseo **** Lusso e staff professionale sono le parole d’ordine dell’Hotel Colosseo di Scutari. Le camere dispongono di Tv, balcone con vista, aria condizionata, Wi-fi e minibar. Nella struttura è presente anche una Spa, dove ci si può rilassare e lasciar coccolare dal personale specializzato. Come per la maggior parte degli Hotel in Albania, anche questo offre un ottimo servizio di ristorazione, per chi vuole godersi un pasto comodamente in Hotel.

Luani Arte **** Un’ottima combinazione tra classico e moderno, adatto a chi vuole viversi puri momenti di relax e piacere. L’hotel dispone di Jacuzzi e di un’area fitness per tutti i clienti. Tutte le stanze si affacciano sulla magnifica natura che circonda la città. Pulito e confortevole.

 

SCUTARI – LUOGHI TIPICI DOVE ASSAGGIARE LA CUCINA ALBANESE

Ristorante Hotel Tradita Dispone di un cortile caratteristico e accogliente, composto da un grande braciere a vista dove vengono preparati i piatti tipici della tradizione, serviti da uno staff preparato e disponibile. Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo.  

Bar/Ristorante Elita Il ristorante offre ottimi piatti della cucina mediterranea. La musica dal vivo e la qualità dei vini rendono ancora più piacevole la permanenza. Le pietanze sono fresche e servite con deliziose presentazioni. La cura dei dettagli è ovunque. Da provare!

 

VALBONA – LUOGHI ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERTI

 Torrente nel cuore del Parco Naturale di Valbona

Torrente nel cuore del Parco Naturale di Valbona

 

Nell’itinerario turistico che proponiamo tra i posti da visitare in Albania per chi vuole allontanarsi dal turismo del mare, il parco nazionale di Valbona si trova a 200 km da Scutari, nel distretto di Tropojë. Il parco, circondato dalle Alpi albanesi di roccia calcarea si estende per 80 km2. ed è proprio questo il più forte elemento di attrattività per chi vuole trascorrere le vacanze in Albania alla ricerca dell’avventura in un posto incontaminato come questo. 

Si possono scegliere due tipi diversi di escursioni:

  1. In auto: seguendo le indicazioni per Bajram Curri, guidando nella nuova autostrada comoda e veloce, si prosegue in direzione Valbona, 30 km.
  2. In barca: gustandosi un meraviglioso tour a bordo delle piccole imbarcazioni che risalgono il lago Koman fino ad arrivare a Fierza. Questo tipo di escursione è sicuramente più consigliato se si vuole godere a pieno del panorama.

I traghetti partono tutte le mattine alle 9.00 partendo da Bajram Curri fino ad arrivare al distretto di Tropojë, la navigazione dura 3 ore.

Una volta arrivati a destinazione, si può proseguire con la propria auto in direzione Valbona, oppure affidarsi ai numerosi mezzi pubblici presenti a Tropojë.

Le temperature a Valbona si mantengono sempre su un livello medio-basso, essendo in montagna, anche se d’estate si alzano notevolmente. Le vacanze estive e primaverili, sono certamente le più consigliate, poiché il resto dell’anno si potrebbero verificare piogge frequenti.

Il parco naturale di Valbona, oltre ad essere la meta ideale per gli appassionati di trekking, si presta anche per vari tipi di sport per gli amanti delle vacanze d’avventura, come l’arrampicata e il rafting. Inoltre per chi della natura fa la sua casa e per chi ricerca un viaggio sempre più avventuroso e low cost, in alcune zone della valle è consentito campeggiare seppur nel pieno rispetto dell’ambiente.

 

Vista dall'alto del Parco Naturale di Valbona

 Parco Naturale di Valbona

 

 

VALBONA – MIGLIORI HOTEL DOVE SOGGIORNARE

È la natura da far da padrona a Valbona, per questo motivo le strutture ricettive sono limitate, seppur ospitali ed accoglienti come tutti gli alberghi in Albania, si consiglia quindi di prenotare con anticipo.

Hotel Margjeka *** La struttura si trova nelle vicinanze dei percorsi di trekking e dispone di un ottimo ristorante che offre materie prime sempre fresche. L’hotel è immerso nella natura e nelle montagne e le sue camere spartane, ma molto accoglienti, offrono Wi-fi gratuito e assicurano una splendida vista sulle montagne.

Guesthouse Kol Gjoni Una casa super accogliente immersa nel verde delle montagne. La struttura dispone di Wi-fi gratuito e di un ristorante dove poter gustare le prelibatezze della cucina albanese. La guesthouse ospita anche i camperisti che dispongono di tende nel loro giardino. Sono poche le camere che dispongono di un bagno en-suite, per questo motivo se si hanno particolari esigenze, è consigliato contattare la struttura con anticipo.

 

VALBONA – LUOGHI TIPICI DOVE ASSAGGIARE LA CUCINA ALBANESE

Ristorante Rilindja Il ristorante è situato sulla strada che porta a Theth e offre ai propri clienti una cucina tradizionale albanese, fresca e genuina. La cordialità e l’ospitalità dello staff fa da padrona e contribuisce a rendere la permanenza ottima. Il ristorante dispone inoltre di un terrazzo dove poter ammirare la bellezza delle Alpi albanesi.

 

 

THETHI – LUOGHI ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERTI

 Parco Naturale di Thethi

Parco Naturale di Thethi

Thethi è un piccolo villaggio a 70 km da Scutari, un posto incontaminato dove poter godere della bellezza e maestosità di una natura rimasta vergine e incontaminata. Thethi è il luogo perfetto per gli amanti del trekking e dell’escursionismo, in quanto il piccolo villaggio si trova nel mezzo delle montagne più alte dell’Albania, che arrivano fino a 2500 metri di altezza. Tra i Canyon profondi e bagnati dai numerosi corsi d’acqua ad alta quota sorgono i parchi nazionali di Thethi e Valbona. Arrivarci non è cosa da poco, in quanto le strade di montagna sono dissestate e tortuose, per questo è consigliato organizzare anticipatamente la visita nel villaggio di Thethi. 

 

Cascate di Grunas

Cascate di Grunas

 

Per gli amanti della natura e dell’avventura, da Thethi partono diversi percorsi escursionistici da poter affrontare da soli o guidati. Il percorso più popolare, e anche più impegnativo, ha la durata di sei ore e collega Thethi a Valbona. Ci sono anche itinerari più leggeri per i meno esperti, ma pur sempre impegnativi, come quello che porta alle cascate di Grunas alte 30 metri. Questo percorso è breve, ha la durata di circa un’ora. I turisti che visitano questi parchi rimangono sempre rapiti e affascinati dalla bellezza che li circonda, lontani dalla vita quotidiana, dai telefoni, da Internet. A Thethi il concetto di tempo è relativo.

 

THETHI – MIGLIORI HOTEL DOVE SOGGIORNARE

Bujtina Berishta Thethi  Se si viene dal percorso Valbons-Thethi questa guest house è perfetta, poiché posta in prossimità del sentiero. Un gioiello incastonato tra le montagne che offre ai suoi clienti un servizio di qualità a 360 gradi. Dal cibo alle camere, la guest house gestita da una famiglia gentile e ospitale sarà in grado di coccolare il visitatore, che sicuramente rimarrà piacevolmente impressionato.

Kullat e Sadri Lukes Situata in un’ottima posizione a soli 3,5 km da Thethi la guest house dispone di camere con bagno in comune, area giochi per i bimbi e un ristorante dove potersi rilassare ed immergere a pieno nella cultura albanese. La struttura mette a disposizione una reception aperta 24 ore su 24, un deposito bagagli e il parcheggio. Ottimo rapporto qualità-prezzo!

 

THETHI – LUOGHI TIPICI DOVE ASSAGGIARE LA CUCINA ALBANESE

Ristorante Villa Gjecaj Ottima struttura situata nella valle incantata a 10 km da Thethi, è un ottimo pit-stop per chi sta affrontando il percorso di trekking tra le montagne. Un ristorante ad impresa familiare che offre ai propri clienti un servizio ottimo e un’ospitalità superba. Una cucina raffinata e fatta in casa che sarà difficile da dimenticare.

 

 

DIVJAKA – LUOGHI ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERTI

 Vista panoramica di Divjaka

 Divjaka

Proseguendo verso il sud di Durazzo, si può visitare lo splendido Parco Nazionale di Divjaka, in provincia di Fier. Al suo interno la laguna di Karavasta, la più grande dell’Albania. 5000 ettari di distesa con caratteristiche naturali uniche. Perfetta per una giornata all’aria aperta: una tappa paradisiaca, per condire la tua vacanza al mare nel paese Shqiptarie. La laguna è separata dal mare da una lingua di sabbia ricoperta da una foresta di pini, le sue acque si collegano al mare attraverso tre grandi canali, due naturali e uno artificiale per consentire la pesca, principale fonte di sostentamento per i villaggi limitrofi.

Laguna di Divjaka

Laguna di Divjaka

 

Nella laguna di Divjaka vivono più di 45.000 specie animali e per questo è inclusa nelle aree protette dell’Albania. Caratteristico e assolutamente unico è il famoso pellicano che abita la laguna di Divjaka, di fatto vivono circa 50 coppie di questo esemplare nelle spiagge circostanti. Per poter visitare queste specie protette si potrà prenotare una barca a motore con l’assistenza di una guida locale ed approfittare per andare a visionare tutte le particolarità della zona.

 

 

SCOPRI TUTTE LE DISTANZE PER RAGGIUNGERE LE CITTA' PIU' BELLE DELL'ALBANIA

 

Tratta

Distanza

Tempo di percorrenza

Durazzo-Divjeka

53 km

50 min

Durazzo-Scutari

107 km

1 h 45 min

 

Tratta

Distanza

Tempo di percorrenza

Divjeka-Valona

82,8 km

1 h 30 min

Scutari-Valbona

188 km

4 h 45 min

Valbona-Theth

260 km

6 h 45 min

 

 

 ALBANIA: PARTI INFORMATO!

 

DOCUMENTI VALIDI PER L’ESPATRIO

Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto.

FUSO

Stesso fuso orario dell’Italia.

L’albanese è una lingua indoeuropea con molte voci d’origine greca, latina e antico slava. Conosciuto l’Italiano, sia tra gli anziani sia tra i giovani.

CLIMA e ABBIGLIAMENTO

L'Albania ha un clima mediterraneo, molto mite soprattutto lungo la costa ionica, con inverni freddi e temperature anche sotto zero durante la notte. Alcune piogge nel tardo autunno e in primavera si alternano a molti giorni di sole durante tutto l’anno, con caldo intenso d’estate, soprattutto nelle città, dove a luglio si possono raggiungere i 40°C. Ottimo periodo per i tour sono la primavera e l’autunno, mentre per chi ama il mare la costa sud permette di godere di una vacanza prolungata anche a settembre ed ottobre.

MONETA

La moneta albanese è il Lek (ALL), con un cambio abbastanza stabile ora di 130 lek per 1 €. Si può prelevare valuta locale ai bancomat o presso altri sportelli automatici. Le principali carte di credito vengono utilizzate in città. Molti negozi e hotel accettano pagamenti in euro.

ELETTRICITA’

Prese regolari, 220 volt.

TELEFONI

Prefisso 00355 per chiamare in Albania dall’Italia. I costi per i telefoni cellulari variano a seconda del gestore.

TRASPORTI

Raggiungibile in volo e via mare, l’Albania dispone di vie di comunicazione abbastanza buone, in rapido miglioramento. Minibus e autobus privati o statali garantiscono collegamenti frequenti tra le principali città.

VACCINAZIONI E MEDICINALI

Non sono previste vaccinazioni per visitare il Paese. Come sempre è consigliato portare con sé medicinali personali che potrebbero non essere reperibili in loco. È preferibile bere acqua in bottiglia.

MANCE

Sempre gradite durante i tour, da suddividere tra autista e guida a discrezione dei partecipanti.

RELIGIONE

Maggioranza musulmana sunnita con circa il 70%, con un 20% di cristiani ortodossi e 10% cattolici.

Paese ufficialmente ateo tra il 1967 e il 1990, ora l’Albania sta vivendo una nuova fase in cui chiese e moschee si stanno ovunque moltiplicando.

CUCINA

Quella albanese è una cucina che unisce le diverse tradizioni, simile a quella turca, con pesce e molta carne, in forma di spiedini e polpette (shishquyebap, gofte), stufati vari, arrosti e salse di panna acida e yogurt. Buona la birra locale, discreti i vini bianchi e rossi, mentre tra i superalcolici sono tradizionali il raki e l’ouzo greco.

PORTARE IL PROPRIO VEICOLO IN ALBANIA

Entrando in Albania, alla frontiera, dovrà essere stipulata una polizza assicurativa obbligatoria. Il costo varia in base alla tipologia del veicolo e alla durata del soggiorno.

 

 

CONTATTI

Call Center: 071 50211621

Whatsapp: 335 06348921

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lungomare Vanvitelli 18 – 60121 Ancona

Traghetti Italia Albania

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.